Gli inbound Link: i link in entrata di un sito web

Un sito web dovrebbe sempre essere collegato tramite link ad altri siti web (sia tramite inbound link sia tramite outbound link). Sia attraverso link in uscita, sia attraverso link in entrata.

Gli inbound link sono i link in entrata al sito web, cioè link presenti su altri siti web e diretti verso il proprio sito web.

I link in entrata (inblund link), come già visto, sono importanti fattori SEO, perchè per i motori di ricerca sono uno dei primi fattori di ranking per determinare le proprie SERP (Search Engine Result Page).

Questo perchè ogni link in entrate, viene considerato un voto positivo che gli altri siti web gli attribuiscono.

Quali sono le strategie migliori per ottenere inbound link?

Per ottenere inbound link, bisogna offrire informazioni di valore agli utenti.

Soddisfare il bisogno di informazioni, è la prima strategia per ottenere inbound link.

Esistono però, alcune strategie SEO per aumentare link in entrata sul proprio sito web.Alcune di queste sono:

  • Richiesta di link: il metodo più semplice ed antico per ottenere link in entrata è richiederli.
  • Scrivere articoli: questa strategie per ottenere inbound link (lin in antrata) funziona sempre, perché tutti siti web si basano sui contenuti. L’articolo dovrebbe essere ben scritto, preciso e utile agli utenti. Una volta prodotto l’ articolo che soddisfa questi requisiti, puoi iniziare a proporlo agli altrisiti web. Ricorda di richiedere in cambio un link al tuo.
  • Blog: un altro modo per recuperare link è il blog. Nato per lo più come sito personale, ora è diventato un potente strumento di business e, molte aziende fanno affidamento sui link dei blog di settore.
  • Comunicati stampa: i comunicati stampa sono uno dei pilastri di qualsiasi programma di marketing. Può essere così efficace che molti si rivolgono ad aziende specializzate nella distribuzione di questo tipo di contenuti. Quando lo scrivi, assicurati che sia incluso un link al tuo sito.
  • Programmi di affiliazione: i programmi di affiliazione sono un tipo di pubblicità a pagamento, che se messa in pratica correttamente, può avere effetti positivi sul ranking di un sito web sui motori di ricerca. Il programmi di affiliazione consistono in link, che indirizzano l’utente su un prodotto o una particolare pagina (sono previsti dei pagamenti in caso di conversione dell’ obbiettivo). La maggior parte dei programmi di affiliazione utilizza alcuni software di tracciamento dei clic.
  • PPC e link a pagamento: gli annunci pay-per-click, al contrario di quanto pensano molti, non è una strategia Black Hat SEO. L’ utilizzo di pubblicità PPC per ottenere collegamenti in entrata al sito però deve essere utilizzata con gli strumenti SEM (Search Engine Marketing) che i vari motori di ricerca mettono a disposizione degli utenti. Ricorda che, come i link di affiliazione, i link PPC non lo sonocollegamenti diretti al tuo sito. Il i link Pay-per-click sono diversi dai link di affiliazione: nei link PPC può essere collegata qualsiasi pagina del sito web.
  • Collegati a te stesso: il collegamento a te stesso è una tecnica di confine tra il Black Hat SEO e il White Hat SEO. Consiste nel creare siti web per poter linkare il sito web principale. Questa non è una strategia negativa se messa in pratica correttamente. Ma bisogna fare molta attenzione: se non messa in pratica correttemente potrebbe influirebbe negativamente il posizionamento nei motori di ricerca.

E’ molto importante monitorare sempre gli inbound link di un sito web (anche per lo studio della concorrenza). Lo sudio dei link in ingresso risulta molto utile sia per capire l’ efficacia della strategia di link building sia per scoprire eventuali attacchi di SEO Spam.

Eistono molti strumenti per webmaster (SEO tool) che permettono di monitorare tutti i backlink:

Particolare discorso va fatto per le link farm (anch’ esse permettono di ottenere molti inbound link).

Link Farm

Le link farm (fattorie di link), sono una serie di pagine web che hanno poco testo e molti link. La line adi confine tra una link farm è una pagina ottimizzata per creare backlink è molto sottile..
Sentirai spesso questo termine nel SEO perché le link farm non sono una buona strategia per migliorare il ranking nelle SERP dei motori di ricerca. Ai motori di ricerca non piacciono le link farm perché non offrono informazioni di valore per le persone che eseguono ricerche.

Le link farm, appena vengono identificate dai motori di ricerca, vengono eliminate dalle SERP.

Nel caso il sito web fosse linkato da una link farm, si dovrebbe richiedere immediatamente la rimozione del link.

Ovviamente, aggiungere sul proprio sito web, un link ad una link farm è sconsigliata.

È facile per te essere trascinato in una farm di link, pensando che sia un link legittimo al tuo sito.

Bisogna diffidare da tutte le agenzie SEO che utlizzano le link farm per aumentare la linkbuilding di un sito web.

Ecco perché è saggio controllare attentamente i luoghi in cui verranno inseriti i tuoi collegamenti. Se ricevi una richiesta per un link reciproco, assicurati di controllare che la richiesta di inbound link non arrivi da una link farm.

Richiedi una consulenza gratis su come aumentare gli inbound link … qui.