Food Marketing

Il marketing agroalimentare o food marketing, è un modo di comunicare che coinvolge le seguenti figure:

  • agricoltura;
  • industria alimentare;
  • trade;
  • catering;
  • pubblicità.

Si evince che il mercato agroalimentare, in continua evoluzione, necessita, per essere competitivo, di una svolta dal punto di vista qualitativo e non quantitativo: maggiore organizzazione, competenza professionale da parte di chi si occupa sia della produzione sia della commercializzazione di prodotti agroalimentari.

Contestualmente all’apertura di un’azienda agroalimentare, va studiato: il mercato di riferimento; vanno studiate le giuste politiche e strategie di marketing, web marketing e vendita; i giusti mezzi di comunicazione e promozione …

Il Web Marketing Agroalimentare

Perchè l’ internet marketing per i prodotti agroalimentari?

Oggi il web, per qualsiasi impresa agroalimentare, rappresenta una forte integrazione, in termini di vendite, al marketing convenzionale.

La realizzazione di un sito web, per limpresa agroalimentare, rappresenta il primo passo per sfruttare tutte le potenzialità del web marketing:

aumento esponenziale della domanda fuori sede (in larga scala), in tempo reale ed in maniera personalizzata.

Il web è in grado di portare le informazioni sui prodotti agroalimentari direttamente a casa del consumatore. Senza intermediari: la Filiera corta.

Si svilupperanno vendite dirette tra l’azienda agroalimentare che offre il prodotto, ed il trade che acquista (B2B – Business to Business).

Si svilupperanno vendite diretta tra l’azienda agroalimentare ed il consumatore (B2C – Business to Consumer).

Le nuove tecnologie applicate ai prodotti / servizi nel settore agroalimentare, cambieranno anche il modo di comunicare con tutti i componenti del mercato.

Sarà possibile comunicare con i clienti in tempo reale e in qualsiasi parte del mondo, tramite: la posta elettronica, il sito web, le comunità virtuali, i forum, i newsgroup, le mailing-list, le chat-online, le videoconferenze.

E proprio questo nuovo modo di comunicare interattivo può rappresentare la svolta del successo della vostra azienda, in termini di numeri di clienti da raggiungere, costi per raggiungerli, riscontri sulla qualità dei prodotti / servizi.

Infatti:

  • per mezzo della posta elettronica (con campagne di direct marketing via email), sarà possibile inviare infiniti messaggi personalizzati, in tempo reale, in ogni parte del mondo a costi quasi nulli. E non solo per informare i clienti sulla qualità dei prodotti / servizi, ma anche per tenerli aggiornati e ricevere dei feed-back (riscontri) per migliorarne la qualità anche in termini di confezionamento. Ad esempio, molti clienti decidono di comprare un bene / serviio, anche in base al confezionamento del prodotto;
  • tramite le pubblicazione per via telematica, è possibile realizzare e diffondere tramite newsletter, hous organ, bollettini, libri, brochure (opuscoli) tutto il materiale informativo necessario a presentare l’azienda, senza dover sostenere i costi di stampa e spedizione;
  • tramite la realizzazione di newsgroup e forum, si potranno dibattere argomenti con i clienti, mirati a risolvere o migliorare alcune criticità legate al settore di competenza dell’ azienda.

In pratica si inviano informazioni (anche personalizzate) a milioni di persone, in tempo reale, a costo zero.

Altro elemento fondamentale del web marketing nel settore agroalimentare, è la realizzazione di un sito web (ne discuteremo a breve).

Come fare web marketing agroalimentare

Il web dematerializza il mercato tradizionale, quindi sviluppa l’idea del mercato virtuale (senza confini fisici), cultura che pone al centro di tutto l’informazione da indirizzare ai vari destinatari.

Il web marketing agroalimentare, prima di offrire servizi e prodotti, deve informare i soggetti che fanno parte del mercato sulle caratteristiche di ciò che si vende.

Solo successivamente, i trade e consumatori, potranno scegliere ciò che desiderano acquistare.

Prima di tutto, bisogna offrire informazioni sui prodotti e sui servizi agroalimentare che si offrono.

Lo scopo delle informazioni è quello di assicurare all’impresa agroalimentare alcuni risultati fondamentali:

  • indentificare e soddisfare nel migliore dei modi la clientela;
  • ottimizzare la sua posizione nel mercato di riferimento;
  • integrare in maniera strategica e coerente il marketing effettuato offline.

Questo è il primo passo di un’ azienda agroalimentare per

trarre indicazioni preziose dal web, su come migliorare la qualità dei prodotti offerti e la quantità delle vendite.

Solo l’impresa agroalimentare, che capirà l’ importanza di internet, e la necessità di un nuovo modo di mettersi in relazione con il mercato (clienti, trader, opinione pubblica …) riuscirà ad essere competitiva, aumenterà i guadagni ed i nuovi investimenti.

Perchè un sito web per fare web marketing su prodotti agroalimentari?

La realizzazione di un sito web, rappresenta la base per iniziare a fare web marketing agroalimentare.

L’assenza di un sito web, significa rinunciare ai numerosi vantaggi che l’era digitale offre. Un sito web, offre alle aziende agroalimentri:

  • la presenza globale: fornisce visibilità ai propri prodotti / servizi ai clienti di tutto il mondo;
  • eliminazione delle barriere: i limiti legati alle distanze geografiche vengono eliminati (un sito web è visibile da qualsiasi parte del mondo); il cliente può acquistare il prodotto 24 h su 24, per 365 giorni l’anno.

  • nuova immagine: avere un sito web garantisce all’azienda un’ immagine innovativa, rafforzata e di prestigio;
  • ottimo vantaggio competitivo: una presenza online gestita strategicamente e con professionalità, garantisce un vantaggio rispetto alle aziende concorrenti;

  • limitato investimento: l’ attivazione ed il manetenimento del canale di comunicazione, promozionale, di vendita che un sito web alimenta, richiede un investimento limitato, se si confronta con gli investimenti nella pubblicità e nei negozi tradizionali;
  • nuove opportunità: il principale motivo per cui si decide d’ intraprendere una presenza online sta proprio nel fatto che si possono generare nuove opportunità a livello comunicazionale, promozionale e di vendite;
  • contatto diretto tra impresa e consumatore (martketing one-to-one): avere un contatto one-to-one diretto tra impresa e consumatore assicura un immediato e personalizzato riscontro, permette di conoscere e soddisfare meglio le loro esigenze ….

Comunicazione tramite un sito web di prodotti agroalimentari?

Creare un attraente ed efficace sito web per prodotti e servizi agroalimentari, richiede tempo e conoscenze informatiche approfondite.

La prima cosa da fare, se si decide di realizzare un sito web, è la scelta del nome a dominio. Qui maggiori infromazioni.

Successivamente, soprattuto nel mercato agroalimentare, bisogna progettarlo tenendo facendo alcune semplici considerazioni:

  • la tipologie di presenze che si vuole realizzare, cioè identificare al meglio, le linee strategiche su come ci si vuole presentare online: quale grafica? quale interazione con il cliente? e un sito di vendita (e-commerce) o di infromazione? quali informazioni da offrire anche su come si utilizza il prodotto o il servizio (se si vendono formaggi è bene sempre inserire, oltre alle caratteristiche del prodotto, anche ricette su come consumarlo, cibi e bevande da abbinare …)?;
  • gli obiettivi che si vogliono raggiungere: promozione del marchio, vendita del prodotto o servizio, semplice informazione del mercato …;
  • tipologia di clienti: è fondamentale individuare il segmento di clientela a cui si vuole proporre il prodotto o servizio;
  • il contesto giuridico, fiscle e legale relativi all’attività del sito web;
  • gli aspetti che caratterizzano le transazioni sul sito web: tipologia di pagamenti, sicurezza, privacy, assistenza … ,

Il sito in base agli obiettivi che si propone di raggiungere, alle aree di intervento che si cuole occupare, alle iniziative che si attivano al suo intervento, avrà una sua denominazione e configurazione.

Tipologie di siti web nel marcato agroalimentare

Come detto in precedenza, per il successo del business online, bisogna individuare tra le diverse tipologia di siti web, quale è quella giusta per la nostra azienda.

E-commerce di prodotti agroalimentari

Attraverso un e-commerce (sito di vendita o negozio virtuale), è possibile vendere ai clienti, ricevere i loro ordini, perfezionare transazioni elettroniche. il sito dovrà essere a tutti gli effetti un negozio online, e quindi dovrà avere alcune caratteristiche specifiche di un e-commerce:

  • relazionarsi con i clienti: in un e-commerce è necessario che ci sia una interatività con il cliente; devono essere previsti una serie di strumenti come il carrello, il formulario d’ordine, il pagamento, il controllo degli ordini, l’assistenza, ecc …;
  • gestire l’offerta di prodotti / servizi: è necessaria la presenza di rubriche del sito come l’ Home page, il catalogo prodotti / servizi, sicurezza negli acquisti, email, FAQ (domande frequenti), assistenza online, spedizioni …;
  • supportare la vendita: bisogna garantire tutti i passaggi della transazione come pre-vendita, vendita, formulario d’ordine, pagamento, consegna, post-vendita, garanzia, controllo ordine. E’ fondamentale che il sito sia accessibile agli utenti 24 h su 24, per 7 la settimana, per 365 giorni l’anno.

I vantaggi che gli e-commerce offrono sono:

  • vendite in tutto il mondo;
  • minimo investimento in infrastrutture;
  • approvvigionamento sul venduto;
  • eliminazione di intermediari;
  • servizio personalizzato.

Se desideri, ricevere una consulenza gratuita e senza impegno su un e-commerce di prodotti / servizi agroalimentari, puoi contattarci qui …

Sito web di informazione, comunicazione e promozione per servizi o prodotti agroalimentari

Questa tipologia di sito web, si propone come obbiettivo, quello di integrare la pubblicità offline dell’ azienda agroalimentare. Non proporrà una vendita diretta, ed indirizzerà i clienti verso i punti vendita tradizionali che il sito pubblicizzerà.

Dovrà fornire informazioni varie sui prodotti e sui servizi offerti, le loro caratteristiche, eventuali prezzi e offerte speciali, gli indirizzi dei punti vendita dove acquistare.

Gli obiettivi che il sito dovrà raggiungere sono:

  • presentare online un’ azienda agroalimentare (sito vetrina): storia, missione aziendale, organizzazione, risultati economici, riconoscimenti, stile ed immagine dell’azienda, i suoi prodotti, i punti vendita …
  • suscitare contatti: email, richiesta di informazioni, consigli su come migliorare il servizio, newsletter ….;
  • mantenere vivo l’interesse dei visitatori nei confronti del prodotto, prestandosi a svolgere funzioni di pubbliche relazioni.

Fornendo dettagliate informazioni sulla struttura organizzativa e commerciale, l’ obiettivo è  quello di rafforzare l’immagine dell’azienda,  facendole acquisire maggiore visibilità.

Questa tipologia di comunicazione, prevede un costante aggiornamento del sito.

E’ un sito molto utile, anche per la propria clientela, che da casa, potrà conoscere una serie di notizie, prima di muoversi verso il punto vendita tradizionale.

Con piccole operazioni di riscontro, presso i punti vendita, sarà facile capire quale è stato il contributo del sito web alle vendite.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sul Web Marketing Agroalimentar? Contattaci gratis e senza impegno … qui